Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
festivalmusicale

festivalmusicale

Menu
Avete notizie?

Avete notizie?

 

Ebbene sono ancora qui, dopo poco più di 3 ore, ma non lasciatevi ingannare. Più che ascoltare della musica, vorrei più che altro sapere quale sarà il nostro destino, quindi sono alla ricerca di notizie, sull’argomento del momento, ovvero quello che si chiama e tutti conoscono come coronavirus. A dire la verità, oggi gli hanno dato un altro nome, ma io continuerò a chiamarlo così, per semplicità.

Politicamente corretto

C’è intanto questa Depreston, che mi sembra di conoscere. E mi sembra bene, infatti la voce è quella di Courtney Barnett. Vorrei anche adesso essere politicamente corretto, e visto che l’ho già proposta, eviterò di ripetermi, quindi, quindi, aspetterò, non ho fretta. Arrivano providenzialmente in mio soccorso i Vampire Weekend, con questo brano, che oltre che interessante, trovo divertente. Harmony Hall – Vampire Weekend

Mi accusano di essere monotematico, su questa storia del coronavirus. Credo si tratti di voglia di sapere, voglia di prevedere, curiosità, forse un po’ morbosa. Devo dirvi però che a parte dichiarazioni e proclami di certi scienziati, oppure il sensazionalismo di certi politici, questo tema, che a me interessa molto, viene generalmente sottovalutato. I don’t Wanna be funny anymore – Lucy Dacus

Siamo bombardati da messaggi, notizie, informazioni. Non sappiamo più distinguere le cose importanti da quelle che non lo sono. Penso però che su questo argomento, chi aveva ed ha delle responsabilità si sia espresso in maniera abbastanza chiara ed aggiungo anche drammatica. La questione è che qui non siamo i personaggi del solito film apocalittico e catastrofista, qui siamo nella vita reale.

Ottimisti, pessimisti o realisti?

Dobbiamo quindi, essere realisti senza neanche essere però troppo pessimisti. Ecco quindi che si torna al punto di partenza, le notizie. Sono le notizie a fare la differenza, quelle che ci possono portare o riportare con i piedi per terra. Nel frattempo, la musica bella non manca neanche adesso, per esempio questa song for zula, che ero straconvinto di avere già presentato, in realta non c’è, nello storico recente del blog. Provvediamo subito allora, ad inserirla nella scaletta. La voce è quella dei Phosphorescent – Song for Zula

Accidenti alla puzza di fritto, quella che poi fa aprire le finestre, facendoci patire il freddo. Sono qui che sto cercando di scaldarmi, solo che più che le mani, non muovo. Ho detto mani, ma è più corretto dire le dita. Sono qui che si agitano sopra la tastiera, a scrivere, scrivere, scrivere. Le notizie, quelle che cercavo, forse si ripetono e sono sempre simili ed uguali. Scenari cupi, richiami alle responsabilità dei vari governi e istituzioni, interviste varie. Logicamente se c’è qualcosa di nuovo, correi condividerlo con voi. Summer Girl – Haim

La musica, non mi sta abbandonando neanche questa sera. Come vedete sono già diversi i brani postati, quindi gli ascolti non mancano e avete come al solito vari video con cui dilettarvi. Un altro potrebbe essere questo di Mitsky – Your Best American Girl

E’ già la seconda girl che incontro. La prima summer, questa american. Bene dai, è giusto sollazzarsi un po’ che sennò parliamo solo di virus e malattie. A proposito, devo ancora proteggere il mio pc con un antivirus. Mi compare infatti sempre il seguente messaggio: il sistema è esposto a rischi. Provvederò in qualche maniera, non mi sembra un problema tanto grave. Adesso però è già abbastanza tardi, sono stanco e probabilmente spegnerò tutto, per andare a vedere un po’ di televisione.